Disoccupazione silenziosa

Sono un serial killer. Mi chiamo Giovanni ed ho 47 di piede. Squarto bambine mute per hobby ma la mia vera passione sono le commesse della Rinascente con contratto a tempo determinato. Se poi trovo una commessa della Rinascente con contratto a tempo determinato che ha pure una figlia muta, vado a dormire soddisfatto la notte. Non mi hanno mai preso per due motivi che ora vi dirò. Uno: Le bambine mute, essendo mute non possono urlare mentre seziono loro lo stomaco. Due: Le commesse della Rinascente le uccido sempre mentre vanno a fumare di nascosto nella stanza del retro Rinascente. E non è che si mettono ad urlare ché se il capo reparto si accorge che sono li a fumare le licenziano. E al giorno d’oggi uno si farebbe uccidere pur di tenersi il posto di lavoro.

Angelo Zabaglio feat. Andrea Coffami

Racconto per il gioCOCOnCOrso indetto da [zop blog]

Annunci

10 Responses to Disoccupazione silenziosa

  1. zop says:

    ma è bellissimo! chapeau! ti ho linkato nell’indice al numero 13

  2. Ilaria says:

    Sei sempre immenso, Angi 😉

  3. andrea coffami says:

    Molte grazie… based on the true story

  4. Pingback: Aggiornamento precario [e varie] « Solo io e il silenzio

  5. Anna Maria says:

    Evidentemente hobby e passione escludono il lavoro, tanto più se questo è precario. Impeccabile sillogismo, con un ghigno elegante che è firma d’autore.

  6. andrea coffami says:

    :-O (tempo residuo 9 min.)

  7. Pingback: 1 « ioguido

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: