Dialogo tra una Signora Perbene e un Macellaio de Roma

Signora Perbene: Quanto costano questi, gentile Ugo?

Macellaio de Roma: 150 euri ar chilo,signò.

Signora Perbene: Un occhio della Testa!

Macellaio de Roma: Già, Signò. Un occhio della testa.

Signora Perbene: Me ne dia due, allora. Per cortesia, Ugo.

Macellaio de Roma: Du’ occhi de’ a testa pe a Signora. Ecco a lei, Signò.

Signora Perbene: Una domanda, Ugo. E questi quanto costano?

Macellaio de Roma: 200 euri ar chilo!

Signora Perbene: Ma, Ugo, è l’ira di dio!

Macellaio de Roma: No, Signò. È l’euri di dio.

Dario Falconi


Advertisements

3 Responses to Dialogo tra una Signora Perbene e un Macellaio de Roma

  1. Dario Falconi è il mio scrittore preferito.

  2. Marco Marsullo è tra i miei commentatori preferiti.

  3. daniela rindi says:

    ahahah! bravissimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: