ContraSens – [la paura ci ha unito in uno solo]

Poesia di Ruxandra Novac
Traduzione di Clara Mitola

[la paura ci ha unito in uno solo]

la paura ci ha unito in uno solo
la paura delle talpe delle siringhe
di quelli che ci obbligano a smettere fumare
paura di lobotomia paura di paralisi
del signor contabile
di non crepare se non dopo i trent’anni
la paura terribile di quelli che ci proteggono
paura dell’uomo-uccello
paura di bob di twin peaks

paura donna con i capelli rossi con le mani rosse
                  con la barba rossa con
tacchi alti e collant di lycra
che si sfrega sulla zip dei tuoi jeans
                che mi passa piano una mano tra i capelli
il ragno vivo morto che esce da me

la paura ci ha unito in uno solo
lungo le unghie
uovo con unghie
mirto con unghie carnose
tu vai oltre il ventre dei nostri giorni del
                    ghigno senza errore
tu sei il mosto che cola dalle caviglie della camera
e la piccola morte che batte i denti alla finestra.

Annunci

One Response to ContraSens – [la paura ci ha unito in uno solo]

  1. Bella … ma in tutta sincerita’ preferirei essere uniti nel coraggio e nell’amore, Grazie. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: