Linda e la tartaruga – #fiabebrevichefinisconomalissimo

di Francesco Muzzopappa

C’era una volta una tartaruga che viveva nella casa della piccola Linda, una bambina educata e sempre ben vestita, intestataria di una vasta tenuta di roveti di more.
La tartaruga era davvero vecchia e anzianissima.
Qualcuno era pronto a sostenere che avesse duecento anni, chi diceva trecento.
I bagarini la davano vecchia 10 a 1.
Tutti, chi più chi meno, pensavano fosse vecchia.
Invece la tartaruga era solo vestita in maschera, perché le piaceva fare questi scherzi alla gente.
Una vera tartaruga simpatica con tanto di diploma e certificazione Iso.
Ma era lenta nei suoi scherzi, tant’è che questa cosa che in realtà era giovane e mascherata si scoprì tardissimo, che era già morta.
Ma anche quello era uno scherzo, e tutti risero con lei.
Anche la tartaruga rise.
Ma in realtà era uno scherzo perché le tartarughe non ridono.
Aveva solo un registratore acceso nella pancia.
Che forte questa tartaruga! Gabbava tutti in continuazione.
La piccola Linda, che doveva essere coprotagonista della storia, stanca di avere una parte marginale la uccise.
Be’, anche Linda aveva il suo perché.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: