Quattro poesie di Sarah Franzosini

new-york

– Andiamo a piedi – hai detto,
– Fino a dove riusciamo, poi prendiamo un taxi -.
Mi hai preso il braccio e i tuoi piedi hanno dato l’attacco.
Che poi è così che funziona.
Tu inizi e io ti seguo.
Un po’ meno imbalsamato di quando mi hai conosciuto.
Le domande che non contano che partono dalla nuca
per finire inghiottite dal nostro passo cadenzato
sul quale tengo il tempo da perfetto esecutore,
mai creativo, credo.

Finché non ci metto piede

per me l’America non esiste.

È un’allucinazione collettiva

che viene fuori dai tombini

e odora di costolette.

La vecchiaia non va oltre il giallo nei libri,
solo io divento bianco e impersonale.
Beh io vorrei essere un vecchio fosforescente
così la gente per strada penserebbe
“Chissà quello le storie che ha da raccontare!”
e quando parlo
gli occhi me li punterebbero addosso
e non al cielo
traboccherei di colore
con una scia lunga fino alla prima pensione.
Dico per dire, o no?
Sono sveglio [sui desideri più umili].

Il senso delle cose
è imprigionato nei loro nomi,
ammanettato per un braccio
alla prima lettera
e per l’altro all’ultima.
Una rosa avrebbe lo stesso odore
anche se si chiamasse sobborgo.
Giù il cappello, Bardo.
Pieno di pioneristico orgoglio
ribattezzo qualche parola a rovescio
e avvampo di gioia
quando da millantatore
divento immortale.

Sarah Franzosini: Mentre da Flaubert imparavo che sopravvivere ai contraccolpi esistenziali non implicava la rarefazione sensibile, ho pubblicato due libri e mi sono laureata.

One Response to Quattro poesie di Sarah Franzosini

  1. newwhitebear scrive:

    Auguri. Sia il 2014 un anno ricco di serenità e letizia.
    Buon Anno a tutti voi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: