Tre poesie di Marcella Leonardi


Il bar

La ragazza serviva caffè
riflesso da occhi bruni
nel bar senza orizzonte
all’angolo tra la morte e il sogno
materializzato
all’alba della città fantasma

Portava la gioventù
raccolta nella coda di cavallo
pochi anni e troppi ricordi
sfuggiti al nastro
sciolti in una pioggia triste
sulle spalle

Da lei volavano speranze
come stormi spaventati

Le stanze

Ho accolto i fatti Leggi il resto dell’articolo