Poesia precaria (selezionata da A. Coffami) – 5

CARLO MICCIO aka DJ Melonarpo

Come già detto nelle puntate precedenti, in questa rubrica c’è spazio anche per la poesia visiva e un ragazzaccio che io adoro e che crea sfanculate (come le chiama lui) assolutamente da vedere è il buon Carlo Miccio (conosciuto anche come DJ Melonarpo). Invito tutti a visitare il suo sito dove troverete musiche pornosemiotiche, video pornosemiotici nonché fotoritocchi che sono a mio avviso opere d’arte a tutti gli effetti. Miscellanee che riescono a suscitare inevitabile emozione in chi le osserva. Potrei divi tante belle cose ma forse è meglio che visitiate il suo sito e vi facciate voi un’idea del genio. (Del resto il mio compito non è fare il critico ma dirvi: “Oh! Ammazza che bello questo! Guardatelo pure voi!”). Vi ricordo inoltre che il Carlo Miccio è uno dei redazionieri della rivista Toilet ed è su facebook, quindi chiedetegli l’amicizia e gustatevi le sfanculate che ha nella sezione foto.

News precaria: Carlo Miccio sarà presente con una sua esposizione il 5 e 6 settembre presso la GALLERIA FIAF ARTEAPARTE di Paola (CS) (info qui)

Andrea Coffami

Annunci